Maratona a Betlemme

Maratona a Betlemme


Nel fine settimana, si è svolta a Betlemme la Maratona della Palestina.

Il percorso (42 km, 21 km, 10 km o 5 km) è passato direttamente davanti al Caritas Baby Hospital. 50 dipendenti - tra cui tre membri della direzione - hanno preso parte alla grande e colorata manifestazione pacifica. Indossando le loro T-shirt con il logo del CBH, i corridori dell'ospedale pediatrico non sono passati inosservati. Migliaia di partecipanti nazionali e internazionali hanno attraversato Betlemme, sotto un sole splendente. La Maratona Palestinese, oltre all’aspetto sportivo, tratta anche dell'incontro e dello scambio sulla vita sotto occupazione. Gli organizzatori vogliono far notare, attraverso la Maratona di Betlemme, il (mancato) «Diritto di Movimento» (Right to Movement) in Palestina. Issa Bandak, Direttore dell'ospedale, ha ribadito dopo la corsa: "Ci siamo spinti oltre ancora una volta, per il diritto ad un'assistenza sanitaria equa e buona in Palestina. Per questo ci adoperiamo ogni giorno, con il nostro lavoro. Con la nostra partecipazione alla maratona, abbiamo voluto la lanciare un segnale chiaro».

Condividi