Un pezzo di grande musica per i bambini del Caritas Baby Hospital

Un pezzo di grande musica per i bambini del Caritas Baby Hospital


Con un pezzo di musica classica, Paolo Olmi, direttore d’orchestra italiano, è riuscito a strappare un sorriso ai bambini ammalati dell’Ospedale pediatrico di Betlemme.

Da alcuni anni è ormai consuetudine che la famosa Young Musicians European Orchestra durante il suo tour a Betlemme faccia tappa al Caritas Baby Hospital. A dirigerla è l’italiano Paolo Olmi che ha incantato il suo pubblico con pezzi di grande bellezza.

Sette componenti l’orchestra hanno preparato i piccoli pazienti, i genitori e il personale ospedaliero al Natale che viene, invitando anche i bambini a provare a suonare i violini e a scoprire eventuali capacità artistiche. « Ci suonate ancora un pezzo ? – esclamava dopo ogni brano una bambina. Gli altri battevano le mani, ballavano ed erano meravigliati. Al termine del concerto pubblico la musica, più soave, ha raggiunto anche il reparto prematuri e neonati.

«Vorremmo dare un senso di normalità nella mezz’ora che suoniamo in ospedale» ha dichiarato Olmi. Il prestigioso maestro è una personalità molto amata nelle grandi sale concerti del mondo, ma non dimentica di far conoscere la sua musica anche in altri luoghi. «Il concerto al CBH ci consente di far conoscere la musica classica ai bambini che altrimenti non avrebbero la possibilità di venirne a contatto ». Dagli sguardi rapiti dei piccoli si è potuto intuire che Olmi ha fatto scoccare, in alcuni di loro, una scintilla di amore per la musica classica.

Condividi