Das Caritas Baby Hospital

Attuale situazione in Israele e nel Territorio palestinese occupato


Dal Medio Oriente ci stanno arrivando da diversi giorni immagini e notizie terrificanti circa i sanguinosi scontri armati in atto tra israeliani e palestinesi. Gaza, Gerusalemme e le città israeliane sono teatro di violenze inaudite. Dalla Striscia di Gaza piovono razzi su Israele, e le bombe dello stato ebraico radono al suolo edifici e case nella Striscia. Le manifestazioni degenerano, i morti e i feriti si contano a centinaia, in particolare nella Striscia di Gaza dove tantissima gente ha perso tutto. Il quadro che si presenta è desolante: distruzioni, sofferenze e disperazione indicibili. A pagare il tributo più alto per questo conflitto latente e irrisolto da decenni, e per il suo riacutizzarsi è la popolazione civile di entrambi i fronti.

Anche a Betlemme e dintorni le tensioni sono palpabili. Il lavoro al Caritas Baby Hospital risente però solo indirettamene della attuale situazione. I piccoli pazienti e il personale non corrono rischi e l’Ospedale continua a essere operativo. In Cisgiordania si moltiplicano tuttavia le violenze e i controlli ai checkpoint da parte dell’esercito israeliano, e raggiungere la nostra struttura diventa talvolta un’impresa ardua. Malgrado tutto, i bambini malati e le loro famiglie continuano ad essere accolti.

Desideriamo esprimere la nostra gratitudine ai tanti sostenitori e amici che, con grande solidarietà, si sono rivolti a noi per avere informazioni su quanto sta accadendo in Medio Oriente. In questo momento segnato da violenze, frustrazione e disperazione, il Caritas Baby Hospital è imprescindibile per le famiglie della regione. Esse sanno infatti che i loro figlioletti, oltre a trovare le cure migliori, si sentono anche affettivamente al sicuro.

Lucerna, 20 maggio 2021, Sybille Oetliker, Direttrice amministrativa di Aiuto Bambini Betlemme

Ulteriori informazioni e una dichiarazione del patriarca di Gerusalemme dei Latini, Mons. Pierbattista Pizzaballa, trovate qui.

Condividi